Aggiornamento tariffe approvate con verbale CDA del 12 febbraio 2015 

TARIFFA ORDINARIA SALA TEATRO

€ 1.200,00 + Iva/giorno

TARIFFA RIDOTTA SALA TEATRO

€ 600,00 + Iva/giorno
(per associazioni iscritte all’albo regionale del volontariato, ONLUS ed associazioni culturali senza scopo di lucro, etc.)

TARIFFA GIORNALIERA PER PROVE E/O ALLESTIMENTO SPETTACOLI

€ 400,00 + Iva/giorno

TARIFFA FOYER TEATRO

€ 300 + iVA/GIORNO

Tutte le tariffe sono comprensive del materiale audio e luci presente in Teatro. Tutto il materiale è disponibile a magazzino.

PAGAMENTO:

dovrà essere effettuato almeno 8 giorni prima dello spettacolo /evento mediante bonifico sul c/c  n. 2732.80 IBAN IT27N0617556011000000273280 Banca Carige Agenzia di Mede, o sul c/c n.122452/Cat. 1000 IBAN IT44U0335901600100000122452 Banca Prossima Filiale 5000.

Dopo la conferma della richiesta da parte della Fondazione si richiede il versamento di una caparra confirmatoria pari al 20% della tariffa concordata. La caparra sarà regolarmente fatturata scontata dal saldo dovuto.

 

SERVIZI AGGIUNTIVI FACOLTATIVI

L’eventuale richiesta del servizio di biglietteria, maschere e guardaroba, è da concordarsi e da definirsi con  l’Associazione “Amici del Teatro Besostri” (Tel. 3357848613)

IMPORTANTE

- Compatibilmente con i programmi degli spettacoli istituzionali e delle manifestazioni direttamente organizzate dalla Fondazione Teatro Besostri, cui si riconosce il diritto di priorità nella formazione del calendario, il teatro, dal 01 settembre al 30 giugno successivo può essere concesso in uso temporaneo a terzi solo ed esclusivamente per iniziative di elevato valore culturale, artistico, sociale e istituzionale. Sono escluse tutte le forme di concessione aventi per oggetto attività commerciali, imprenditoriali e/o con fine di lucro; non può inoltre essere concesso per cerimonie e feste private.

- La richiesta di utilizzo deve essere inviata in forma scritta agli uffici del teatro almeno 30 gg prima dell’evento.

- La concessione viene confermata solo con comunicazione formale scritta da parte dell’Ente, che a suo insindacabile giudizio, può respingere la domanda o negare la concessione.

- Prima di inviare qualsiasi richiesta di utilizzo si prega di verificare con la direzione del teatro la disponibilità delle date nel calendario degli eventi.

 

INFORMAZIONI AGLI UTILIZZATORI

- L'affittuario in quanto ORGANIZZATORE è soggetto responsabile dell’evento realizzato e risponde per tutti i danni derivanti dalla sua attività. In particolare per tutte le conseguenze derivanti dal superamento del numero massimo di visitatori consentito dalle norme di sicurezza e per tutti i danni a persone o cose giuridicamente non attribuibili alla diretta responsabilità del Teatro;

- L’assenza della lettera di concessione degli spazi, delle autorizzazioni previste, del permesso SIAE, o il non adempimento di quanto comunicato con la lettera di concessione, comporterà l’impossibilità di utilizzare il locale teatro per lo spettacolo in oggetto.

La tariffa di affitto si riferisce ad ogni singolo giorno di utilizzo dei locali.

- Si rammenta che la presenza di almeno un responsabile della sicurezza del Teatro è obbligatoria per motivi di agibilità antincendio e deve essere prevista durante tutti i periodi di permanenza del pubblico nei locali (teatro, foyer, e locali annessi).

- sono a carico dell’organizzatore anche tutte le restanti spese (ad esempio: SIAE, service audio e luci, oneri previdenziali, cachet, facchinaggio, attività di biglietteria, spese di promozione, ecc) e le eventuali autorizzazioni e/o comunicazioni di PS, tecniche o amministrative necessarie, cui l’utilizzatore dovrà provvedere direttamente.

- Le fotografie e le riprese video dovranno essere concordate con la direzione del teatro prima della serata di spettacolo.

- Il palcoscenico viene fornito attrezzato con quadratura nera.

- La direzione del Teatro declina ogni responsabilità per oggetti eventualmente smarriti nel corso degli spettacoli.

- Si rammenta che il numero massimo di spettatori non può superare le n. 340 unità, corrispondenti alle piantine di biglietteria disponibili presso gli uffici del teatro e che non è permesso in alcun modo lo stazionamento del pubblico in piedi.

- I corridoi, le uscite di sicurezza e le vie di fuga devono essere accessibili per tutta la loro larghezza. In essi non possono essere posizionati oggetti e non possono sostare persone

- Il personale dell’Ente presente svolge attività di sorveglianza e supporto e non è autorizzato a svolgere alcun servizio per conto di chi utilizza i locali, né a farsi riconoscere qualsiasi tipo di compenso per le attività cui è tenuto per servizio ad assolvere.

- Gli interventi di allestimento delle sale non devono alterare l’aspetto architettonico delle stesse.

- L’affittuario è obbligato ad attenersi alle misure di sicurezza, antincendio e antinfortunistiche previste dalla legge ed impartite dal personale del teatro.

- Le luci d'emergenza, le attrezzature antincendio e le segnaletiche devono rimanere sempre ben visibili.
- Per la decorazione, la scenografia e per le attività in generale possono essere utilizzati soltanto materiali non infiammabili che rispettano le specifiche norme in vigore. Il personale del Teatro è autorizzato a richiedere la relativa certificazione dei materiali usati.

- Non sono ammessi fuochi o fuochi d'artificio. Casi eccezionali devono essere approvati dal Responsabile della sicurezza del Teatro.

- Non è consentito trapanare, fissare con viti, inchiodare, incollare o usare nastro adesivo su pareti, soffitti e colonne.

- Si prega di concordare preventivamente con gli uffici del teatro (Tel. 0384 822204) le date e gli orari di utilizzo (data dell’evento, orari di scarico, allestimento, prove, biglietteria, spettacolo, ecc).

Fondazione Teatro Besostri

Comune di Mede logoprovpv

Mantieniti sempre aggiornato, seguici sui principali social network.

Seguici su Facebook - Teatro Besostri

Contatti

Fondazione Teatro Besostri

P.IVA 02299450185

CF 92010140181

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Newsletter

Ricevi HTML?